Il Massaggio Maori

il coraggio dei guerrieri

Il massaggio che scolpisce il corpo; infonde forza e coraggio. Il massaggio dei guerrieri

Il massaggio Maori è una tecnica di massaggio profondo, decontratturante e rinvigorente, che trae spunto dalla tradizionale arte Maori del tatuaggio (Moko).

Particolarmente adatto a chi pratica sport; a chi è sottoposto a sforzi fisici; a chi soffre di tensioni muscolari causate da ansia e stress; ma anche a chi ha bisogno di coraggio per affrontare gli eventi della vita.

I Maori, indigeni della Polinesia, sono un popolo fiero e possente, storicamente abituato a lottare per la sopravvivenza.

Nella cultura Maori tutto comunica coraggio e fermezza, l’uomo Maori sembra non conoscere conflitti psico-emozionali.

Anche i Maori, come altre popolazioni indigene e tribali, raccontano la propria storia attraverso il corpo. In particolare, i Maori “incidono” permanentemente sul proprio corpo gli eventi della vita, così che siano a tutti visibili. È questa la funzione principale del tatuaggio (Moko), che i Maori utilizzano come rituale di passaggio dall’infanzia all’età adulta; per indicare l’appartenenza ad un rango; per preparare i guerrieri alla battaglia.

Il tatuaggio è però anche una modalità terapeutica, i percorsi su cui si snoda hanno infatti funzione preventiva e curativa. L’idea è che i disegni sul corpo e il dolore provocato dall’incisione della pelle sia una forma di protezione fisico-magico-religiosa. Con il dolore, la persona rafforza il proprio coraggio e con i disegni/simboli, che assumono la funzione di un amuleto protettivo, comunica potenza.

Il massaggio Maori è praticato esattamente sui percorsi del Moko, rendendo la persona ricevente più tonica fisicamente, nell’umore e nella bellezza.

Per la sua funzione, è preferibile praticarlo su tutto il corpo, ma può essere utilmente effettuato anche solo sulle parti dove sentiamo disagio, dolore (schiena, gambe, collo ecc)

Anche il Maori è un massaggio olistico a tutto tondo, perché coinvolge tutta la persona: anima, mente e corpo. È un massaggio rituale per il coraggio, un massaggio intenso e profondo che prepara e rafforza il corpo ad affrontare gli eventi della vita, gli sforzi fisici; è un massaggio per combattere la paura.
Si pratica con strumenti in legno, ispirati sia agli strumenti usati per il tatuaggio sia a particolari armi da    guerra che i Maori creano artisticamente.

Con gli strumenti del Massaggio Maori il corpo della persona viene scolpito, modellandolo e rendendolo potente.

“Il Massaggio Maori è forse oggi l’unico strumento non tecnologico o elettronico a raggiungere parti del corpo con tale profondità da rendersi efficace per risolvere numerose problematiche”.

(Fonte: “Il Massaggio Maori” , M° Duilio La Tegola, ideatore del Metodo Massaggio Maori® - DIABASI scuola professionale di massaggio - www.diabasi.it)

Alcuni immediati effetti del massaggio Maori:

riduce le tensioni muscolari e la sensazione di dolore
decongestiona e rilassa i tessuti, accelera la risoluzione delle contratture muscolari
tonifica il sistema muscolare, rende più agili e potenti i movimenti e assesta la postura del corpo
accelera la rimozione dell’acido lattico e delle scorie prodotte durante l’attività fisica o sportiva
prepara il corpo e il sistema muscolare all’attività fisica
abbassa significativamente lo stato d’ansia e migliora il tono dell’umore
regola la frequenza cardiaca e la pressione arteriosa
migliora la circolazione del sangue e la circolazione linfatica
Il Massaggio Maori è marchio registrato del M° Duilio La Tegola, scuola professionale DIABASI (www.diabasi.it)

Il MASSAGGIO-TRATTAMENTO OLISTICO è attività svolta in conformità alla legge n° 4 del 14 gennaio 2013