Il Massaggio: una forma privilegiata di conoscenza e di comunicazione

Caratteristica della nostra esistenza umana è il nostro corpo fisico. Noi Esistiamo in una forma corporea. NOI SIAMO IL CORPO.

La fisicità è dunque un aspetto costitutivo ed essenziale dell’esistenza umana.

Per questo, il tatto è, fra i nostri cinque sensi, quello da cui dipende la coscienza di noi stessi.

Esso è il primo a svilupparsi nell’embrione umano, e il contatto fisico resta per tutta la vita una necessità primaria, anche da adulti.

Il contatto fisico è il linguaggio che usiamo istintivamente per esprimere i nostri sentimenti, per far sentire agli altri che li amiamo, che li apprezziamo (ci avviciniamo, ci abbracciamo) o che siamo a disagio (ci allontaniamo).

Gli elementi che attivano il contatto sono la pelle (percorso, spazio) ed il tatto (strumento, mezzo per esplorare lo spazio e ciò che questo spazio contiene).

La pelle, il più grande dei nostri organi che si forma sin dal concepimento, avvolge tutto il nostro corpo e lo protegge dall’esterno, separa un fuori da un dentro. È un confine fisico e psichico. La pelle è superficie e profondità al tempo stesso.

Noi sentiamo attraverso la nostra pelle, e il contatto fisico varca il confine posto dalla nostra pelle.

Il TATTO METTE IN COMUNICAZIONE ed è l’unico nostro senso a possedere una struttura riflessiva: NON SI PUÒ TOCCARE SENZA ESSERE TOCCATI.

Il massaggio soddisfa questa necessità di contatto fisico profondo, di attenzione, di calore e di sicurezza; appaga il bisogno profondamente umano di toccare ed essere toccati e, attraverso la pelle, agisce sull’intero organismo e sui singoli organi.

Il massaggio è un viaggio per riscoprirsi, per ritrovare calma e serenità.

È una potente forma di comunicazione non verbale, tra il nostro esterno e il nostro interno, ma anche tra chi lo riceve e chi lo effettua; una comunicazione in grado di  svelarci a noi stessi, di raccontare chi siamo realmente al di là di ciò che appare e che possiamo esprimere con le parole.

Mentre massaggiano, le nostre mani trasmettono quello che abbiamo dentro di noi, mentre il corpo di chi riceve il massaggio parla alle mani di chi massaggia.

Il massaggio riattiva e accresce la percezione del nostro corpo, delle nostre emozioni e dei nostri sentimenti.

Allevia le tensioni fisiche ed emotive; favorisce i legami fra le persone attraverso sentimenti di fiducia, rispetto e comprensione.

Attraverso il massaggio re-impariamo anche a ricevere, ad affidarci, con umiltà e gratitudine.